Interior Design | metodo

Conoscere

Gli spazi non sono tutti uguali, alcuni esistono solo sulla carta, altri sono luoghi ideali. L’obiettivo di partenza dell’interior designer è identico: conoscere quanti più dettagli possibile. Rilievi tecnici e fotografici consentono di memorizzare, registrare e consolidare ogni informazione per rielaborare lo stato di fatto e dedicarsi alla progettazione d’interni.

Progettare

La prima fase operativa della progettazione d’interni darà come risultato alcune proposte concettuali di massima per poter valutare diverse possibili soluzioni di interior design. Seguirà un progetto preliminare, che illustrerà al cliente le caratteristiche principali dell’idea e le scelte distributive relative a spazi, percorsi, arredi.

 

Sarà questo il momento di pensare ai servizi necessari: illuminazione, impianti elettrici, idraulici, ecc. che saranno approfonditi con tecnici di nostra fiducia o, se presenti, di conoscenza del cliente.

 

Si procederà con la definizione completa di ogni parte della casa o dell’ambiente. Il progetto definitivo presenterà quindi i dettagli progettuali e tecnici: materiali, finiture, tessuti, complementi.

Realizzare

La costante condivisione dell’avanzamento del progetto continuerà nella fase di realizzazione. Durante la direzione lavori saranno coordinate le maestranze: artigiani, tecnici e imprese dovranno garantire la coerenza con il progetto, oltre all’esecuzione di lavori a regola d’arte.

Denori | Interior Design | Milano